Ambulatorio Medico

Costituito dal 2009 grazie alla collaborazione con il “Centro studi per il volontariato” della Ausl di Forlì, l’ambulatorio è gestito dal CDA Buon Pastore ed è un servizio unico nel suo genere. E’ rivolto a persone prive dell’assistenza sanitaria, quali migranti privi del permesso di soggiorno, migranti dotati di permesso di soggiorno, ma con domicilio (e quindi assistenza sanitaria) in altri comuni d’Italia, cittadini UE senza attestato di soggiorno, persone senza fissa dimora. Ad oggi le difficoltà maggiori riguardano la poca conoscenza del servizio al di fuori del circuito Caritas, il reperimento di farmaci da banco e l’inadeguatezza degli spazi. I farmaci, distribuiti gratuitamente, provengono dal Banco Farmaceutico, dalla “farmacia” del Comitato per la lotta contro la fame nel mondo o acquistati ad hoc . In aumento il numero di visite mediche (prime visite o specialistiche) effettuate presso l’ambulatorio del CDA diocesano, alle quali vanno aggiunte quelle realizzate dai medici-volontari del progetto presso la struttura ospedaliera forlivese. Rimangono scoperte le specialità di odontoiatria e psicologia/psichiatria.  Importante, nell’ultimo anno, è stata la possibilità di distribuire psicofarmaci, che diversamente costituiscono un’uscita gravosa per i bilanci famigliari soprattutto in relazione a depressioni non seguite dal DSM.


APERTURA
Il Centro è aperto al pubblico il lunedì-mercoledì-venerdì dalle ore 9:00 alle 12:00
In via Fossato Vecchio 20, a Forlì.
Tel. 0543-35192  fax 0543-39379
E-mail: centrodiascolto@caritas-forli.it